OSINT | Open Source INTelligence

La Open Source INTelligence, acronimo OSINT (in italiano: "Intelligence su fonti aperte"), è quella disciplina dell'intelligence che si occupa della ricerca, raccolta ed analisi di dati e di notizie d'interesse pubblico tratte da fonti aperte.

Non esiste una data specifica in cui il termine OSINT è stato proposto per la prima volta: utilizzato per decenni per descrivere l’attività di raccolta di informazioni attraverso lo sfruttamento delle risorse disponibili al pubblico, l’attività di OSINT è stata potenziata in questi mesi per il contrasto alle "fake news" presenti sui social e più in generale su internet.

Nel nostro Paese, le attività di OSINT fanno capo al Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS), il cui Direttore generale è nominato direttamente dal Presidente del Consiglio dei ministri.

Anche la nostra intelligence è dotata di sistemi di scansione del web:

https://www.sicurezzanazionale.gov.it/sisr.nsf/cosa-facciamo/l-intelligence.html

Tali "sistemi di controllo di massa" in stile "Cina", sempre più sofisticati ed invasivi, sono totalmente sconosciuti dall'opinione pubblica e praticamente sconosciuti, in Italia, dagli organi di garanzia interna come il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica COPASIR.

Essendo strumenti di profilazione che annullano la privacy dei cittadini, sarebbe arrivato il momento di "governarli"... 


 

Commenti

Post popolari in questo blog

Homo Digitalis o Feudalesimo Digitale?

Ubuntu Server 20.xx | Abilitare SSH-RSA con PuTTy | Video